Ultima modifica: 7 Febbraio 2020

Albo sindacale

Ogni documento da affiggere deve pervenire dagli Uffici richiedenti esclusivamente in forma digitale e trasmesso tramite posta elettronica (preferibilmente PEC).
La responsabilità in merito ai contenuti della pubblicazione è riconducibile esclusivamente agli autori e/o latori dello stesso.


  • Avvio del 2° corso di formazione IRASE Lombardia-UIL Scuola Lombardia per Assistenti amministrativi.

L’iscrizione non è cartacea, ma si può effettuare solo tramite il modulo on line. Iscrizioni entro il 25 febbraio 2020. Il corso è gratuito per gli iscritti.

https://uilscuola.lombardia.it/  link IRASE modulo di iscrizione – locandina – modulo richiesta di permesso LOCANDINA_CORSO2_ASS_AMM

LOCANDINA_CORSO2_ASS_AMM (1)

Data di Pubblicazione 06 /02/2020

——————————————————————————————————————

  • A TUTTI GLI ISCRITTI INTERESSATI  UIL SCUOLA RUA DI VARESE

Ancora una sentenza che dà ragione ai lavoratori della UIL-Scuola RUA: riconoscimento intero pre-ruolo ai fini giuridici ed economici della fascia stipendiale.

Si trasmette in allegato:

1)      Sentenza pubblicata in data 28/11/2019 della Corte di Cassazione, attivata dall’ Ufficio legale UIL-Scuola RUA Nazionale

2)      Diffida

Chi fosse interessato può rivolgersi, per eventuali chiarimenti, alla nostra

Segreteria Territoriale UIL Scuola RUA di Varese

  1. telefonico 0332282860, oppure inviando un’ e-mail a :varese@uilscuola.it

Allegati

COMUNICATO

DIFFIDA

Data di Pubblicazione 03 /12/2019

——————————————————————————————————————

  • INSERIMENTO IN 2 FASCIA

In considerazione della pubblicazione da parte del Ministero dell’Istruzione del decreto dipartimentale n. 1458 del 9 ottobre 2019, relativo alla finestra semestrale di aggiornamento delle graduatorie di seconda fascia, lo Studio Legale sta predisponendo uno specifico ricorso al T.A.R. a favore dei soggetti in possesso del diploma I.T.P.

Quanto al contenuto illegittimo del provvedimento del Ministero, si evidenzia che, nell’indicare la platea dei destinatari del provvedimento, il Ministero ha illegittimamente escluso i docenti in possesso del diploma di istruzione superiore I.T.P., nonostante con più interventi legislativi a partire dal decreto legislativo n. 59 del 2017, il diploma I.T.P. sia considerato titolo abilitante ai fini della partecipazione al concorso per l’assunzione dei docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado, ma non anche all’inserimento in seconda fascia.

La questione è stata più volte sottoposta al vaglio del Giudice amministrativo che in un primo tempo ha accolto i ricorsi presentati.

Infine è intervenuto il Consiglio di Stato il quale ha negato l’accesso alla seconda fascia dei docenti I.T.P. negando il valore abilitante del diploma ed escludendo la possibilità di inserimento in 2 fascia

Con il ricorso si vuole invertire l’orientamento negativo formatosi a seguito di alcune pronunce del Consiglio di Stato con particolare riferimento ai docenti I.T.P.

Lo Studio, pertanto, strutturerà il ricorso con il preciso obiettivo di condurre la Magistratura Amministrativa a ragionare diversamente ed a modificare l’orientamento negativo sinora espresso dal Consiglio di Stato, riconoscendo il diritto dei docenti ricorrenti all’inserimento in 2 fascia, anche se tale percorso non si presenta in alcun modo facile e la possibilità di un nuovo esito negativo è alta.

Si evidenziano, quindi, le difficoltà che il ricorso dovrà affrontare stante l’orientamento negativo del Consiglio di Stato.

Tuttavia si sottolineano alcune perplessità in ordine al diniego espresso dal Consiglio di Stato.

Difatti, in primo luogo il Ministero manifesta un atteggiamento contraddittorio laddove, da un lato consente la partecipazione ai concorsi per il reclutamento dei docenti agli I.T.P. anche in considerazione dell’assenza – in questi ultimi anni – di percorsi abilitanti speciali per i docenti I.T.P.

Dall’altro lato – sempre in assenza dei suddetti percorsi abilitanti – nega agli I.T.P. l’inserimento in seconda fascia.

In definitiva il diploma I.T.P. è abilitante per il concorso ma non lo è per la seconda fascia (inserendosi nella quale, peraltro si possono ottenere al più incarichi annuali).

La contraddizione è evidente considerando che nel nostro ordinamento il diploma I.T.P. è sempre stato considerato un titolo di studio che consentiva la possibilità di insegnare dalla seconda fascia delle graduatorie di istituto, e che, lo si ribadisce, tale titolo è valido ai fini della ammissione ai concorsi pubblici per il reclutamento del personale docente secondo quanto stabilito dall’art. 22 comma 2 del decreto legislativo n. 59/2017, che ha stabilito che il diploma per gli ITP rimane titolo di accesso ai concorsi fino al’a.s.  2024/25, qualora il diploma è essere conforme alla tabella B del DPR 19/2016 come modificato dal dm n. 259/2017.

Si intende inoltre sostenere che se l’abilitazione non è più necessaria per la partecipazione ai concorsi, non deve essere imposta per l’accesso alla seconda fascia, anche perché si tratta di un percorso di reclutamento sui generis non previsto dalla normativa europea (Cfr. Trib. Roma, lav, 22 marzo 2019).

Pertanto, alla luce del reiterato ed illegittimo comportamento del M.I.U.R., lo Studio Legale Naso & Associati ha avviato le adesioni per la proposizione di un ricorso innanzi al TAR del Lazio, che sarà proposto per impugnare il decreto dipartimentale n. 1458 del 9 ottobre 2019, laddove non consente agli I.T.P. di presentare la domanda di inserimento in seconda fascia di istituto e di inserirsi in graduatoria per concorrere alla assegnazione delle cattedre.

CHI PUÒ PARTECIPARE AL RICORSO?

Lo Studio sta predisponendo uno specifico ricorso al TAR Lazio a favore dei:

  1. docenti in possesso del diploma I.T.P.

PER PARTECIPARE VANNO INVIATI ALLO STUDIO I SEGUENTI DOCUMENTI COMPILATI E SOTTOSCRITTI

Si prega cortesemente di non spillare i documenti richiesti, dovendo predisporre la scannerizzazione dei documenti inviati.

Data di Pubblicazione 29 /11/2019

——————————————————————————————————————

Comunicato a tutti gli iscritti interessati UIL-scuola Rua diplomati ITP AFAM

Nota informativa Inserimento in 2 fascia Aggiornamento graduatorie  di seconda fascia 2019

Data di Pubblicazione 6 /02/2019

——————————————————————————————————————

Ricorso inserimento in 2 fascia  ITP – AFAM

Data di Pubblicazione 5 /02/2019

—————————————————————————————————————————

Ricorso inserimento in 2 Fascia Laureati e abilitati all’ estero

Data di Pubblicazione 5 /02/2019

—————————————————————————————————————————

Con sentenza n.359/2018, pubblicata il 19/09/2018, reg.586/2017 dal Tribunale di Busto A., il Giudice del lavoro ha riconosciuto il risarcimento  dei  danni  agli  assistenti  amministrativi  ricorrenti della UIL Scuola RUA della provincia di Varese per la mancata retribuzione riguardante la prima posizione economica, ordinando al MIUR il pagamento di quanto dovuto.

Data di Pubblicazione 08/10/2018

—————————————————————————————————————————

CCNL Comparto Istruzione e Ricerca – Contrattazione integrativa e Partecipazione sindacale – Atto di significazione

Data di Pubblicazione 29/05/2018

—————————————————————————————————————————

Concorso per titoli ed esami D.D.G. 85 del 01 febbraio 2018 – Avviso di pubblicazione griglia di valutazione – Classe di concorso A10

Data di Pubblicazione 14/05/2018

————————————————————————————————————————–

Data di Pubblicazione,  20 aprile 2018




Link vai su